CLASSIFICAZIONE: I.G.T. Salento.

UVE: Negroamaro.

ZONA DI PRODUZIONE: Guagnano (Le).

SISTEMA DI ALLEVAMENTO: Spalliera (4.500 ceppi per ha).

EPOCA DI VENDEMMIA: Metà settembre.

VINIFICAZIONE: Dopo la pigiatura e la diraspatura, il mosto rimane in macerazione con le bucce per 6-7 giorni. La temperatura di fermentazione viene mantenuta entro i 24-25°C.

AFFINAMENTO: In serbatoio d’acciaio fino all’imbottigliamento.

CAPACITÀ DI INVECCHIAMENTO: Vino pronto, con delicate evoluzioni olfattive nei successivi 2-3 anni, a cui seguono evoluzioni gustative orientate alla diminuzione della componente tannica.

COLORE: Dal colore rubino intenso con tenui e sfuggenti riflessi color viola.

NASO: L’olfatto è composto da frutti rossi e da un delicato erbaceo appena percettibile, che si miscela ad un inizio di etereo. Prettamente identificabili l’amarena, la prugna rossa, il timo e, in ritardo, la pietra focaia.

PALATO: Il gusto è caratterizzato da un buon equilibrio gustativo tra morbidezza e alcolicità, contrapposto alla mineralità e alla freschezza. Elaborata la persistenza gustativa, inizialmente morbida, con delicato retrogusto incisivo, tipico del vitigno.

ABBINAMENTO: Cucina mediterranea, con paste al sugo, zuppe, formaggi a media stagionatura.

SERVIRE A: 16° C.

 

Download Etichetta
Download Immagine della Bottiglia
Download Scheda Tecnica

vini_negroamaro

Gadget e Gift Box